Vai al contenuto

Le Russeghine, Pigato riviera ligure di ponente DOC

€17,40
Selezione di vecchie vigne. Nasce principalmente dal vigneto storico Russeghine sopra il comune di Ranzo Borgo. Terreno di argilla rossa, ricca di scheletro con rilevante presenza di minerali di ferro. Il Pigato Le Russeghine è profondo e minerale, espressione pura di un terroir d’eccezione.
VITIGNO: Pigato
DESCRIZIONE: paglierino brillante con leggeri riflessi verdi; profumo ampio e varietale: sentori fruttati (pesca gialla, cedro, pompelmo), erbe aromatiche della macchia mediterranea (salvia, timo, resina di pino, anice). Al gusto è pieno e persistente, caratterizzato da spiccata impronta sapida e accenni minerali. Finale di agrumi e mandorla.
PROVENIENZA: Valle Arroscia. Principalmente dal vigneto storico Russeghine, in collina sopra l’abitato di Ranzo Borgo a 230 metri s.l.m., esposizione Sud-Est. In misura minore da altre vigne di proprietà disposte sui tipici terrazzamenti liguri. Terreno di argilla rossa, ricco di scheletro con rilevante presenza di minerali di ferro. La collina delle Russeghine è censita a vigneto di proprietà della Curia Vescovile dalla fine del 1700.
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: guyot. Principalmente vigne vecchie oltre i 25 anni.
VENDEMMIA: seconda metà di settembre con raccolta manuale in cassette forate da 20 Kg.
VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO: spremitura soffice, pulizia del mosto e fermentazione controllata a 18°. Affinamento in acciaio e botte grossa sulle fecce fini per otto mesi.